in

OVS, ok dell'Assemblea al bilancio 2018

(Teleborsa) – L’Assemblea ordinaria di OVS ha approvato il Bilancio di Esercizio al 31 gennaio 2019, che si è chiuso con un risultato netto positivo per Euro 39,3 milioni. Nel corso dell’Assemblea è stato inoltre presentato il Bilancio Consolidato al 31 gennaio 2019 del gruppo OVS, che ha chiuso l’esercizio con un utile netto pari ad Euro 25,3 milioni. L’utile netto consolidato rettificato per tenere conto principalmente degli elementi non ricorrenti ammonta ad Euro 55,2 milioni. L’Assemblea ha poi approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione di non erogare dividendi con riferimento al risultato di esercizio chiuso al 31 gennaio 2019.

L’Assemblea ha, altresì, approvato: La prima sezione della Relazione sulla Remunerazione; Un nuovo Piano di Stock Option denominato “Piano di Stock Option 2019-2022”; Il conferimento di una delega al Consiglio di Amministrazione per l’aumento di capitale sociale a servizio del suddetto Piano di Stock Option; Un Piano di acquisto di azioni proprie previa revoca del precedente rimasto parzialmente ineseguito.

L’Assemblea ha, inoltre, proceduto all’integrazione del Consiglio di Amministrazione confermando i consiglieri Giovanni Tamburi, Alessandra Gritti, Massimiliano Magrini e Elena Garavaglia e eletto Franco Moscetti, il quale è stato nominato anche Presidente del Consiglio di Amministrazione. L’Assemblea ha confermato Presidente del Collegio Sindacale Stefano Poggi Longostrevi.


Fonte: http://news.teleborsa.it/NewsFeed.ashx


Tagcloud:

Usa, si tingono di rosso i futures sui principali indici americani

Cambiano nome gli aeroporti di Mosca