More stories

  • in

    TIM scivola in Borsa. Pesano rumors su dubbi UE per Rete Unica

    (Teleborsa) – Si muove in profondo rosso TIM in Borsa, lasciando sul parterre il 2,79%, sui minimi di giornata. Lo status tecnico di TIM mostra segnali di peggioramento con area di supporto fissata a 0,35 Euro, mentre al rialzo l’area di resistenza è individuata a 0,3691. Per la prossima seduta potremmo assistere ad un nuovo spunto ribassista con target stimato verosimilmente a 0,3379.A zavorrare il titolo sono le voci relative ad un possibile stop dell’antitrust europea sul progetto Rete Unica, rilanciate da Bloomberg. A preoccupare Bruxelles – scrive l’agenzia – sarebbe il timore che l’integrazione delle reti di TIM ed Open Fiber possa portare di fatto alla creazione di un nuovo monopolio.Non sono bastate al mercato le rassicurazioni giunte da fonti del MEF, secondo le quali il Ministro Gualtieri sarebbe in stretto contatto con la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager e non si rischierebbe alcun veto dell’UE sul progetto.Intanto, la Commissione europea “non commenta” le voci ed un portavoce ha precisato che Bruxelles segue “con attenzione gli sviluppi”, ma ad oggi non è arrivata alcuna notifica per assumere una posizione al riguardo. LEGGI TUTTO

  • in

    Campari brinda all'upgrade di Jp Morgan

    (Teleborsa) – Ottima giornata per Campari, che resta in vetta al paniere del FTSE MIB con un guadagno dell’1,93%. Il titolo è stato galvanizzato dall’upgrade di Jp Morgan a Overweight da Underweight, con aumento del target price a 10 euro dai 6 precedenti.L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista di Campari più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.Le implicazioni di medio periodo di Campari confermano la presenza di un trend rialzista. Tuttavia lo scenario a breve evidenzia un esaurimento della forza positiva al test di resistenza individuato a 8,855 Euro con primo supporto visto a 8,686. Le attese sono per un’estensione negativa nei tempi opportunamente brevi verso quota 8,614. LEGGI TUTTO

  • in

    Atlantia prosegue cauta in Borsa

    (Teleborsa) – Seduta cauta per , che presenta una flessione dello 0,65% in Borsa, mentre si avvicina la scadenza di fine mese per sciogliere il nodo delle concessioni autostradali. Il mercato sembra tranquillo e si pone in una condizione di attesa. Un altro affondo ieri dal Premier Conte, che ha definito la proposta “non accettabile […] LEGGI TUTTO

  • in

    Landi Renzo vola in scia risultati trimestre

    (Teleborsa) – Grande giornata per , che risulta uno dei migliori titoli del FTSE MIB con un rialzo del 18% circa. La società attiva nel settore dell’alimentazione a gas per auto ha presentato venerdì scorso risultati trimestrali in linea con le stime: i ricavi sono scesi del 15% a 37,2 milioni di euro, ma risultano […] LEGGI TUTTO

  • in

    Renault vola a Parigi su forza alleanza con Nissan

    (Teleborsa) – Volano le azioni della a Parigi, vantango un rialzo del 10,44%. Il titolo beneficia delle rassicurazioni sulla forza dell’alleanza con Nissan, arrivata dai numero uno delle due compagnie Dominique Senard (Renault) e Makoto Uchida (Nissan), in grado di sostenere le due compagnie in un momento di grande incertezza. Le due case d’auto vanterebbero […] LEGGI TUTTO

  • in

    Atlantia ancora in pista su voci accordo per ASPI

    (Teleborsa) – Seduta effervescente per , che tratta in rialzo del 7,59%, avviandosi a chiudere la settimana con un incremento superiore al 14%. Negli ultimi tre giorni le azioni della holding attiva nel settore dei trasporti ha sono state favorite dalle speculazioni di un possibile accordo con il governo per chiudere il capitolo ASPI. Le […] LEGGI TUTTO

  • in

    Intesa Sanpaolo prosegue in denaro grazie al Buy di Equita

    (Teleborsa) – Ottima giornata per , che evidenzia in Borsa un forte guadagno dell’1,95%. Il titolo viene favorito, fra l’altrom, da un giudizio positivo di Equita che ha migliorato la raccomandazione a Buy. Il broker ritiene infatti che la banca vanti un’efficienza superiore alla media e sia fra le poche in grado di assorbire lo […] LEGGI TUTTO