More stories

  • in

    Sport, Banca Ifis Premium Partner delle Classiche italiane del ciclismo 2021

    (Teleborsa) – Dopo la recente sponsorizzazione dei Mondiali di sci alpino Cortina 2021 e di FISI, Banca Ifis conferma il proprio impegno nello sport accompagnando, per il secondo anno consecutivo, il grande ciclismo alla scoperta dei territori e delle citta` dove le competizioni faranno tappa. La Banca – si legge in una nota – e` Premium Partner delle Classiche italiane del ciclismo 2021 (Strade Bianche, Milano Torino, Milano Sanremo, Gran Piemonte, Tirreno Adriatico, Il Lombardia) e del Giro di Sicilia, nonché Official Partner delle competizioni amatoriali Gran Fondo Strade Bianche e Gran Fondo Il Lombardia.Inoltre – sottolinea Banca Ifis – la rinnovata collaborazione con RCS Sport e CairoRCS, siglata in questi giorni ed estesa rispetto al 2020, dara` alla Banca grande visibilita` attraverso tutti i supporti comunicativi e i percorsi delle manifestazioni sportive.”Quest’anno abbiamo voluto rafforzare il nostro impegno a sostegno del ciclismo supportando, oltre alle Classiche, due Gran Fondo iconiche – commenta Ernesto Fu¨rstenberg Fassio, vicepresidente di Banca Ifis –. Un impegno importante che ci portera`, nell’arco di circa otto mesi, a percorrere tutta l’Italia dal Nord alla Sicilia, ed entrare in contatto con coloro che seguono con passione uno degli sport piu` popolari, perche´ radicato nel cuore delle persone e nella storia del nostro Paese, da sempre veicolo di valori come la determinazione, il sacrificio e il lavoro di squadra”.Il 6 marzo prenderanno il via Strade Bianche e Strade Bianche Women Elite. A seguire, tra marzo e aprile, si terranno: Tirreno Adriatico, Milano Sanremo e Il Giro di Sicilia. A settembre si partira` con Strade Bianche Gran Fondo, e a ottobre si correranno Milano Torino, Gran Piemonte, Giro di Lombardia e Gran Fondo Il Lombardia.Oltre allo sci e al ciclismo, Banca Ifis ha deciso di supportare il basket con l’Umana Reyer Venezia e alcuni big match della serie A di calcio per la stagione 2020-2021. LEGGI TUTTO

  • in

    Giudice sportivo, Juventus-Napoli 3-0 a tavolino: -1 ai partenopei che annunciano ricorso

    (Teleborsa) – Il Giudice Sportivo della Serie A, Gerardo Mastrandrea, ha inflitto al Napoli la sconfitta per 3-0 a tavolino per non essersi presentato per la partita contro la Juventus, in programma lo scorso 4 ottobre, perché bloccato dalla Asl Napoli 1 a seguito della positività di Elmas dopo quella accertata di Zielinski. Non è stata rilevata la “causa di forza maggiore” per giustificare la mancata presenza in campo, sostiene Mastrandrea.La squadra di De Laurentiis che incassa anche un punto di penalizzazione annuncia che farà ricorso. LEGGI TUTTO

  • in

    Riapertura Stadi, i dubbi degli scienziati

    (Teleborsa) – “Il mio parere da un punto di vista squisitamente medico è che è indubbio che la riapertura degli stadi presenta delle situazioni e delle connotazioni di criticità e di potenziale rischio che non possono essere sottovalutate”.E’ quanto sottolinea Franco Locatelli, Presidente del Consiglio superiore di sanità e membro del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) che parla di “una situazione complessa che credo meriti attenzione nella valutazione e credo anche significativa cautela, in una fase in cui abbiamo proceduto con la riapertura delle scuole che era la priorità del Paese”.Crescono, dunque, i dubbi degli scienziati sulla riapertura degli stadi nelle prossime settimane.Sulla stessa linea, quella della cautela, anche il Viceministro della Salute Sileri per il quale “Non è pensabile improvvisamente ipotizzare una riapertura degli stadi con 25.000 persone, ma si può ipotizzare una progressiva riapertura e con regole che devono essere ferree”.Nel frattempo, il Codacons annuncia di essere pronto a denunciare il Governo e le Regioni per il reato di concorso in epidemia”se si arriverà ad accogliere la proposta di aprire gli stadi al 25% della capienza”. Lo dice il Presidente, Carlo Rienzi. LEGGI TUTTO

  • in

    Diritti tv, slitta termine offerte fondi a Lega Serie A

    (Teleborsa) – Slitta da oggi, 25 agosto, a venerdì 28, il termine fissato dalla Lega per la presentazione di offerte vincolanti da parte di fondi di investimento interessati alla media company dei diritti tv della Serie A., per dare più tempo alle società per studiare le varie proposte. La media company prenderebbe il via nel triennio 2021/2024.L’Assemblea di Lega si riunirà martedì 8 settembre. LEGGI TUTTO

  • in

    AS Roma: Friedkin Presidente dopo perfezionamento acquisto

    (Teleborsa) – Il miliardario texano Dan Friedkin ha perfezionato l’acquisto dell’86,6% di A.S. Roma diventandone ufficialmente presidente. Guido Fienga manterrà la carica di Amministratore Delegato del club.Oltre a Dan Friedkin, il Cda della squadra di calcio ha nominato per cooptazione Ryan Friedkin, Marc Watts, Eric Williamson, e Ana Dunkel, mentre si sono dimessi James J. Pallotta, Charlotte Beers, Richard D’Amore, Gregory Martin, Paul Edgerly, Cameron Neely e Barry Sternlicht.Friedkin dovrà lanciare un’offerta pubblica obbligatoria sulle azioni ancora in circolazione.CHI E’ IL NUOVO PRESIDENTE GIALLOROSSO – Il cinquantaquattrenne texano, “re della Toyota” negli States era stato a un passo dalla firma già lo scorso gennaio, dopo che i suoi legali erano arrivati in Italia per definire i dettagli mettendo sul piatto un’offerta che superava i 700 milioni di euro, la più alta mai presentata per l’eventuale cessione di un club italiano. Dopo il coronavirus, però, la cifra è scesa a 591 milioni.Queste le prime parole da Presidente: “Siamo entusiasti di unirci alla famiglia dell’A.S. Roma e di “rilevare il nostro club iconico e renderlo uno dei principali nomi nell’universo calcistico”. LEGGI TUTTO