More stories

  • in

    Banda ultralarga, Agcom: 81 gli operatori registrati

    (Teleborsa) – Sono 81 gli operatori registrati sul sito al sito di Agcom e che stanno procedendo al caricamento dei propri dati di rete sul portale per l’attuazione del Piano voucher banda ultra larga del Governo dedicato alle famiglie meno abbienti.A comunicarlo è la stessa Autorità per le garanzie nelle comunicazioni che spiega come gli operatori possono utilizzare le mappe disponibili sul portale di Agcom dedicate al fisso cablato e al fisso wireless.Come chiarito da Infratel Italia e dal Ministero dello Sviluppo Economico nelle more del completamento delle mappe da parte dell’Autorità gli operatori FWA interessati potranno attivare le richieste dei propri clienti in ogni civico coperto con questa tecnologia ad almeno 30 Mbits, ad esclusione dei casi in cui lo stesso civico risulti da Broadband Map già coperto da rete Over 100 Mbits.Resta l’obbligo dell’operatore, in fase di consegna, di dimostrare attraverso lo speedtest, il raggiungimento della soglia minima di 30 Mbits. I cittadini possono rivolgersi ad uno degli operatori accreditati che hanno presentato offerte approvate da Infratel Italia nei termini stabiliti in vista del lancio di oggi.Nei prossimi giorni ulteriori operatori accreditati renderanno disponibili le proprie offerte per i cittadini. Infratel Italia, che gestisce la misura agevolativa su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico, proseguirà la valutazione delle offerte presentate dagli operatori accreditati e fornirà aggiornamenti quotidiani sui propri siti istituzionali. LEGGI TUTTO

  • in

    Vaccino Covid fa volare Wall Street

    (Teleborsa) – Pioggia di acquisti a Wall Street dopo l’annuncio di Pfizer sull’elevata efficacia di un vaccino sperimentale anti Covid. Aiuta anche la vittoria di Biden alla Casa Bianca, che potrebbe finalmente sbloccare il nuovo pacchetto di stimoli anti-Ciovid-19.Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra un guadagno del 4,81%; sulla stessa linea, giornata brillante per l’S&P-500, che avanza a 3.623 punti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (+0,09%); effervescente l’S&P 100 (+2,56%).Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti energia (+16,24%), finanziario (+9,70%) e beni industriali (+5,14%).In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, American Express (+22,37%), Boeing (+14,98%), Exxon Mobil (+14,09%) e Chevron (+13,80%).Le più forti vendite, invece, si manifestano su Home Depot, che prosegue le contrattazioni a -2,30%.Calo deciso per Procter & Gamble, che segna un -1,45%.Giornata fiacca per McDonald’s, che segna un calo dello 0,64%.Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Wynn Resorts (+27,24%), Tripadvisor (+19,47%), American Airlines (+17,23%) e Ross Stores (+15,24%).Le più forti vendite, invece, si manifestano su Biogen, che prosegue le contrattazioni a -27,82%.Vendite a piene mani su Bed Bath & Beyond, che soffre un decremento del 9,42%.Pessima performance per Netflix, che registra un ribasso del 6,32%.Sessione nera per Tractor Supply, che lascia sul tappeto una perdita del 5,46%. LEGGI TUTTO

  • in

    Coronavirus: altre 5 Regioni in zona arancione, non frenano decessi e terapie intensive

    (Teleborsa) – È attesa per stasera una nuova ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, che stabilirà l’ingresso nella zona arancione di altre cinque regioni – Abruzzo, Basilicata, Liguria, Toscana e Umbria – e in quella rossa della Provincia autonoma di Bolzano. È quanto riporta Ansa aggiungendo che il provvedimento entrerà in vigore a partire dall’11 novembre.”Nei ricoveri ospedalieri notiamo una tendenza all’aumento e soprattutto c’è un incremento per quanto riguarda i ricoveri in terapia intensiva e questa situazione giustifica l’adozione di interventi più restrittivi soprattutto nelle regioni più colpite. E naturalmente necessita dell’adozione di comportamenti prudenti da parte di tutti i cittadini”, ha affermato il direttore del dipartimento Prevenzione del ministero della Salute, Giovanni Rezza, in merito alle nuove ordinanze in arrivo.Nel frattempo, non accenna a frenare il numero di decessi giornalieri da Covid 19. Nelle ultime 24 ore sono stati 356, che porta il numero complessivo di vittime a 41.750. Come sottolineato anche da Rezza, continua a crescere anche il numero di posti di terapia intensiva occupati: +100 oggi, 2.849 totali.Frena, come di consueto durante il weekend, invece la crescita di casi di Covid-19 accertati in Italia: cala il numero di tamponi elaborati (147.725, ieri 191.144) e scende il numero di positivi individuati: +25.271. Resta comunque stabile il rapporto positivi/tamponi a 17,10% (ieri 17,06% ). Sono 960.373 i casi di Covid-19 accertati in Italia da inizio pandemia.Il Ministero della Salute ha comunicato che sono in aumento anche i positivi con sintomi ospedalizzati (+1.196, 27.636), mentre quelli in isolamento domiciliare sono 542.849 (+13.402 rispetto a ieri). LEGGI TUTTO

  • in

    BTP Futura, primo giorno di collocamento: ordini oltre 2,5 miliardi

    (Teleborsa) – Nel primo giorno di collocamento il nuovo BTP Futura ha superato la soglia dei 2,5 miliardi di ordini.Il titolo, destinato alle spese per fronteggiare la crisi economica in atto dovuta al Covid-19, sarà in offerta fino a venerdì prossimo salvo chiusura anticipata dopo il terzo giorno. Sarà prenotabile direttamente sul mercato MOT gestito da Borsa Italiana, per coloro che hanno l’home banking e la possibilità di effettuare trading online, ma anche presso la propria banca ed alla posta utilizzando i canali di consulenza predisposti.A pochi minuti dall’apertura, la domanda è partita con 95 milioni di euro, sfondando poi in chiusura la soglia dei due miliardi e mezzo di richieste a quota 2,506.La seconda emissione, che segue quella di luglio, ha una durata inferiore, 8 anni anziché 10 come la prima emissione, ed offre tassi mediamente superiori a quelli dei titoli di pari scadenza quotati sul mercato. Il MEF ha annunciato venerdì scorso la serie dei tassi minimi praticati (quello definitivo si conoscerà alla fine del collocamento), dal momento che questo titolo segue una logica step-up, cioè prevede tassi d’interesse sono crescenti nel tempo.L’obbligazione avrà una durata di 8 anni con scadenza il 17/11/2028. LEGGI TUTTO

  • in

    Petrolio, nuove mosse dall'Opec+

    (Teleborsa) – Il greggio accelera e tocca i massimi da metà ottobre sostenuto dall’annuncio di Pfizer sull’elevata efficacia di un vaccino sperimentale anti Covid. Una notizia che alimenta la prospettiva di soluzione dell’emergenza pandemia con conseguenze positive sulla crescita economica e i consumi di energia.Il future sul Brent segna 42,99 dollari al barile (+7,91%) mentre il contratto sul WTI scambia a 40,57 usd/bar (+9,24%).A fare da assist alle quotazioni di oro nero contribuiscono anche i segnali positivi giunti dall’Arabia Saudita sull’ipotesi di ulteriori strette all’offerta da concordare con la Russia, per bilanciare eventuali eccessi dovuti alla seconda ondata di contagi.L’Opec+ potrebbe “aggiustare” l’accordo sulla riduzione della produzione di petrolio che punta ad arginare il calo dei prezzi dovuto all’impatto della pandemia Covid-19 sulla domanda. Lo ha detto il ministro dell’Energia saudita Abdel Aziz ben Salmane “con il consenso di tutti, potremmo valutare questo accordo e aggiustarlo in funzione degli sviluppi futuri”.I paesi produttori si incontreranno di nuovo la prossima settimana: il meeting è in calendario il 17 novembre. LEGGI TUTTO

  • in

    ENPAIA, Diacetti: “Casse previdenziali motore di sviluppo del Paese”

    (Teleborsa) – “Le casse previdenziali rappresentano un importante strumento di sviluppo del nostro Paese, garantendo ai propri iscritti, oltre alle prestazioni pensionistiche, un welfare attivo, innovativo e dinamico e investimenti in economia reale e nel mondo dell’agricoltura. In quest’ottica la Fondazione Enpaia, pur salvaguardando l’equilibrio tra prudenza e redditività negli investimenti, continuerà anche nel 2020 a guardare con interesse quelli mission related e quelli di carattere infrastrutturale e ESG”. È quanto ha affermato nel suo intervento alla presentazione della Relazione Annuale 2020, il direttore generale della Fondazione Enpaia, Roberto Diacetti.[embedded content]
    In questo periodo di emergenza sanitaria qual è il ruolo delle casse previdenziali?”Le casse previdenziali possono essere un motore di sviluppo del Paese. Attraverso i loro investimenti in economia reale, soprattutto infrastrutturali, possono aiutare il Paese a crescere. Un ruolo che le casse previdenziali stanno già interpretando”.Ritiene che l’agricoltura, asset fondamentale nell’attuale scenario, abbia ricevuto gli adeguati aiuti?”Penso che si possa fare di più. Devo dire che, a livello previdenziale, le casse si sono gestite in modo tale da aiutare i loro settori di riferimento. Noi abbiamo sospeso e rateizzato gli obblighi contributivi. La risposta che abbiamo avuto è stata del tutto positiva: solo il 10% delle imprese italiane ha deciso di rateizzare i propri contributi. Ciò significa che a livello finanziario le imprese agricole sono molto solide”. LEGGI TUTTO

  • in

    Coronavirus, von der Leyen: “presto acquisto di 300 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech”

    (Teleborsa) – “Ottime notizie da Pfizer e BioNTech sui risultati positivi della loro sperimentazione clinica per un vaccino contro il Covid-19. La scienza europea funziona”. Il commento è della presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, che ha twittato la sua soddisfazione per le l’alta efficacia riscontrata nei test dal vaccino sviluppato dalla casa farmaceutica statunitense in collaborazione con la tedesca BioNTech.”La Commissione presto firmerà un contratto con loro per avere fino a 300 milioni di dosi. Continuiamo a proteggerci a vicenda nel frattempo”, ha aggiunto von der Leyen.A settembre la Commissione Ue ha ufficializzato il contratto con BioNTech-Pfizer per l’acquisto iniziale di 200 milioni di dosi per conto di tutti gli Stati membri, con un’opzione di acquistare fino a 100 milioni di dosi ulteriori nel caso si fosse dimostrata la sicurezza e l’efficacia del vaccino contro il Covid-19. LEGGI TUTTO

  • in

    ENPAIA, Piazza: “Governo definisca assetto normativo e fiscale all'altezza delle attuali sfide”

    (Teleborsa) – “La Fondazione Enpaia ha una struttura previdenziale solida e in costante espansione nell’attuale contesto macroeconomico, nonostante le difficoltà dovute alla crisi generata dalla pandemia. Abbiamo chiuso il 2019 con un avanzo economico di 15 milioni di euro, erogando prestazioni per circa 163 milioni di euro. Teniamo molto ai nostri 43mila iscritti, per i quali abbiamo sospeso il versamento dei contributi fino al 30 settembre, ora siamo pronti a valutare l’adozione di ulteriori misure. Alle istituzioni politiche e di Governo chiedo di condividere e supportare i nostri obiettivi, definendo un assetto normativo e fiscale all’altezza delle sfide della nuova normalità imposta dall’emergenza sanitaria”. È quanto ha affermato il presidente della Fondazione Enpaia Giorgio Piazza in occasione della presentazione della Relazione Annuale 2020.[embedded content]
    È stata presentata oggi la Relazione Annuale 2020 di Fondazione Enpaia. Quali i principali risultati raggiunti?”I risultati 2019 del bilancio consuntivo sono molto importanti e vedono incrementi che vanno dai 2 punti e mezzo fino a 3 punti percentuali sia in termini di iscrizioni che di valore, con 15 milioni di euro di avanzo positivo della nostra gestione. Abbiamo mostrato la volontà di sopperire, almeno in parte, ai danni della pandemia con azioni che speriamo vengano condivise anche dal legislatore e supportate dal punto di vista fiscale e organizzativo”.Come Fondazione Enpaia avete sospeso il versamento dei contributi ai vostri iscritti. Nell’attuale scenario di crisi quali sono le vostre richieste al Governo per il rilancio del settore agricolo?”Abbiamo 2 principali richieste. La prima è che ci venga riservato come enti di previdenza lo stesso trattamento fiscale in positivo che è dedicato ai fondi pensione dal momento che siamo anche noi un soggetto ad accumulo previdenziale. La seconda richiesta è che gli organismi che ci controllano e, soprattutto, i ministeri del Lavoro e dell’Economia e delle Finanze forniscano un supporto alle iniziative che stiamo mettendo in campo per aiutare le imprese e i dipendenti. Chiediamo una mano per poter sgravare maggiormente anche le imprese. Attualmente disponiamo di importanti risorse da dedicare a tali aiuti, ma vorremmo poter essere in grado di sostenere le nostre imprese anche sul fronte del lavoro e del reddito”. LEGGI TUTTO