in

USA, indice PMI servizi sale più delle attese

(Teleborsa) – Migliora lievemente l’attività dei servizi negli Stati Uniti nel mese di novembre, in linea con quanto stimato dagli analisti.

L’indice PMI dei servizi definitivo, elaborato da Markit, sale a 51,6 punti dai 50,6 precedenti, centrando le stime di consensus. L’indice, che rappresenta un sondaggio sui direttori acquisto delle aziende attive nel settore terziario, resta in zona espansione dato che sosta sopra soglia dei 50 punti.

Leggermente sopra le attese risulta invece l’indice composito, che tiene conto anche della variazione del PMI manifatturiero e si attesta a 52 punti rispetto ai 51,9 attesi ed ai 50,9 del mese precedente.


Fonte: http://news.teleborsa.it/NewsFeed.ashx


Tagcloud:

FS Italiane consegna alla Sicilia il primo treno Pop

Quindicenni faticano a leggere? Anief: “Serve riforma organici e tempo scuola”