in

Banca Credem assume oltre 150 diplomati e laureati

A cura di

Credem, una tra le più importanti banche private italiane, è alla ricerca di 150 diplomati e laureati i quali, dopo un inserimento iniziale come operatori di sportello, seguiranno un percorso che prevede uno sviluppo nell’ambito commerciale come gestori di clienti privati e una successiva crescita manageriale come direttori di filiale. Le altre figure ricercate riguardano Virtual Contact Center, che dovranno gestire i clienti attraverso un approccio interattivo e multimediale tramite strumenti quali internet, telefono e soprattutto lo sviluppo dei canali network; Requisition Junior, i quali dovranno intraprendere percorsi sfidanti e lavorare in team per rendere il gruppo una realtà tecnologicamente avanzata e un punto di riferimento nell’innovazione digitale; Information Technology Expert, che dovranno guidare e realizzare l’innovazione digitale degli applicativi e dei servizi bancari, sviluppare, definire e analizzare i requisiti tecnici del software, realizzare integrazione fra sistemi di differenti tecnologie etc.

I requisiti generici validi per tutti i candidati sono passione, curiosità, flessibilità, energia, proattività, attitudine al lavoro in team, forte orientamento al cliente, spiccate doti commerciali e di coordinamento con altre funzioni, voglia di mettersi in gioco, mentalità aperta verso nuove sfide, buone capacità di problem solving etc. Inoltre per entrare a far parte di Banca Credem è importante essere persone desiderose di costruire la propria professionalità con determinazione, che abbiano voglia costante di imparare, crescere e migliorare per raggiungere gli obiettivi individuali e di gruppo.

Tutti saranno inizialmente affiancati da personale più esperto infatti, grazie al progetto “Maestri di Mestiere”, i colleghi senior accompagneranno i nuovi colleghi in un percorso di tutorship durante la fase di apprendimento del nuovo lavoro. Banca Credem, che all’inizio si chiamava Banca Agricola Commerciale di Reggio Emilia, è stata fondata nel 1910 da un gruppo di imprenditori reggiani e oggi, grazie all’acquisizione della Banca Belinzaghi di Milano e di altre banche di piccole e medie dimensioni, possiede 14 società operative nel retail e nel corporate banking ed è presente su tutto il territorio nazionale con 608 filiali presso le quali lavorano oltre 6.000 dipendenti. Per verificare tutte le posizioni aperte e candidarvi potete cliccare qui


Fonte: https://quifinanza.it/trova-lavoro/feed/


Tagcloud:

ArcelorMittal comunica piano chiusura altiforni: stop definitivo a gennaio

PMI: +38% innovative, cresce fatturato