in

Stati Uniti, volano richieste mutui al top da ottobre 2009

(Teleborsa) – Negli Stati Uniti volano le domande di mutuo nella settimana al 10 gennaio 2020. L’indice che misura il volume delle domande di mutuo ipotecario registra, infatti, un forte incremento del 30,2% dopo il +13,5% precedente. Si tratta del livello più alto da ottobre 2009.

L’indice relativo alle richieste di rifinanziamento vola del 43%, mentre quello relativo alle nuove domande segna un incremento del 15,5%.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali sono scesi al 3,87% dal 3,91%.


Fonte: http://news.teleborsa.it/NewsFeed.ashx


Tagcloud:

USA, prezzi produzione in leggera accelerazione a dicembre

Fisco, commercialisti: su scontrino elettronico ancora tanti nodi irrisolti