in

Plug & Play lancia polo fintech italiano. Unicredit e Nexi founding partners

(Teleborsa) – Plug and Play, azienda della Silicon Valley e titolare della più grande piattaforma al mondo di Open Innovation, ha lanciato oggi il nuovo polo del fintech in Italia. Fra i founding partners dell’iniziativa vi sono , che ha deciso di affiancare Plug and Play sin al suo arrivo a Milano nell’aprile 2019, e , la PayTech leader dei pagamenti digitali in Italia.

Il nuovo polo rappresenta un vero e proprio ponte tra l’Italia e la Silicon Valley e ha due obiettivi primari: attirare nel nostro Paese società fintech e talenti con cui collaborare per generare business e fare innovazione; esportare le eccellenze del Made in Italy e dare loro visibilità affinché possano trovare nuovi partner, individuare nuovi finanziamenti ed estendersi all’estero.

“UniCredit è founding partner di Plug and Play Italy fin dal suo lancio lo scorso aprile, ed è suo partner strategico nell’Hub europeo FinTech di Francoforte. In UniCredit l’ingaggio con il mondo FinTech è volto a massimizzare collaborazioni con innovatori esterni per sviluppare prodotti e servizi che soddisfino i bisogni dei nostri clienti”, ha spiegato Marco Pusterla, Head of Innovation Orchestration & FinTech Strategy di UniCredit.

L’hub, aperto a tutto il mondo della finanza e dell’innovazione, sarà un vero e proprio ecosistema che darà vita a soluzioni tecnologiche all’avanguardia in ambito fintech: pagamenti digitali, open finance, blockchain e big data sono solo alcuni dei settori di ricerca e sviluppo del nuovo polo milanese.


Fonte: https://quifinanza.it/finanza/feed/


Tagcloud:

P.A: per rinnovo contratti 6 miliardi, +100euro medi mensili

CIGS, Auchan-Conad: avviata procedura per quasi 9mila lavoratori