in

Contributo a fondo perduto, domande da lunedì: come fare

Il titolare dell’Economia Roberto Gualtieri – ospite in tv di Bruno Vespa – ha affermato che l’Agenzia delle Entrate ha predisposto tutti i provvedimenti attuativi necessari, e già dalle prossime ore il modulo per presentare istanza (anticipato qualche giorno fa online) potrà essere scaricato dal sito.

I termini per presentare domanda per il contributo a fondo perduto apriranno il 15 giugno e si avrà tempo sino al 24 agosto.

L’Agenzia delle Entrate fornisce le istruzioni
In attuazione dell’articolo 25 del Decreto, un provvedimento di oggi del Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini, definisce i passi da compiere per richiedere e ottenere il contributo a fondo perduto a favore delle imprese e delle partite Iva colpite dalle conseguenze economiche del lockdown.

In particolare, il provvedimento approva il modello per la richiesta, che potrà essere predisposto e inviato – dal primo pomeriggio del 15 giugno 2020, anche avvalendosi di un intermediario – mediante il canale telematico Entratel oppure mediante un’apposita procedura web che l’Agenzia delle Entrate attiverà all’interno del portale Fatture e Corrispettivi del sito www.agenziaentrate.gov.it.

Una guida dell’Agenzia delle Entrate, già consultabile online, spiega inoltre tutti i dettagli della misura, dai soggetti interessati, del calcolo del contributo nonché le indicazioni per richiederlo.

Il Bonus a fondo perduto potrà essere richiesto compilando elettronicamente una specifica istanza da presentare – come detto – fra il 15 giugno e il 24 agosto.


Fonte: https://quifinanza.it/pmi/feed/


Tagcloud:

FCA-PSA, fusione rischia slittamento 4 mesi per dubbi Antitrust

Energia, Lombardia: da ENEA, GSE e Anci iniziativa su efficientamento e rinnovabili