in

Rai assume 80 Impiegati e Operai

La RAI Radiotelevisione Italiana, società del servizio pubblico radiotelevisivo ed una delle più grandi aziende di comunicazione, assumerà 80 Impiegati e Operai, in qualità di Tecnici della Produzione. I candidati, ai quali è richiesto il possesso del diploma, dovranno occuparsi della realizzazione, installazione e manutenzione di tutti gli impianti e di tutte le apparecchiature; della regolazione di apparati e del montaggio dei prodotti operando direttamente alla realizzazione di produzioni radio televisive; della collaborazione, in fase di impostazione dei programmi, sulla scelta e sull’impiego dei mezzi, anche per gli aspetti artistici delle produzioni stesse; di provvedere all’esercizio tecnico della trasmissione, svolgendo tutte le attività strumentali che si rendano necessarie sia in interno che in esterno; di provvedere a tutte le operazioni relative alla realizzazione e messa in onda di produzioni televisive o di produzioni radiofoniche; di effettuare la messa a punto delle telecamere ed il loro posizionamento etc.

Le risorse individuate saranno assegnate, sulla base delle esigenze produttive dell’Azienda, nella Sede Regionale aziendale prescelta dal candidato e indicata nella domanda di partecipazione. La selezione sarà effettuata tramite due fasi: una preselettiva e una di valutazione. La fase preselettiva consisterà in un test scritto a risposta multipla (multiple choice) diretto a verificare il livello di cultura generale, le conoscenze specifiche richieste dal ruolo (elettronica, elettrotecnica, informatica, tecniche di produzione radiofonica e televisiva, teorie e tecniche del linguaggio radiotelevisivo, ottica, audio, montaggio, grafica), abilità generali, attitudini specifiche e conoscenza della lingua inglese.

La seconda fase, quella di valutazione, consisterà in: un Colloquio tecnico, che servirà ad approfondire le conoscenze e le competenze tecnico professionali possedute, e verterà sui seguenti argomenti: elettronica, elettrotecnica, informatica, tecniche di produzione radiofonica e televisiva, teorie e tecniche del linguaggio radiotelevisivo, ottica, audio, montaggio, grafica; un Colloquio conoscitivo-motivazionale, che servirà ad approfondire le motivazioni e le aspettative del candidato, a sostegno del quale potranno essere utilizzati anche strumenti quali test attitudinali e di personalità. La domanda di ammissione deve essere presentata tassativamente entro le ore 12.00 del 19 giugno 2020. Per candidarvi potete cliccare qui


Fonte: https://quifinanza.it/trova-lavoro/feed/


Tagcloud:

Nber, USA in recessione già da febbraio

Cina, trasporto su rotaia a maggio +3,9%