in

Prevalgono le vendite sulle Borse asiatiche su dati macro deludenti

(Teleborsa) – Sessione debole per il listino di Tokyo, che scambia con un calo dello 0,46% sul Nikkei 225, troncando così la scia rialzista sostenuta da tre guadagni consecutivi, iniziata venerdì scorso; sulla stessa linea, Shenzhen perde lo 0,73%.

A pesare sulle borsa asiatiche sono i timori che la crescita globale sia in fase di rallentamento. Nella notte sono stati infatti diffusi diversi dati macroeconomici deludenti in Cina (dove produzione industriale e vendite al dettaglio hanno deluso le attese del mercato) e Giappone (con ordini di macchinari del settore privato e indice dei servizi peggio delle aspettative).

Depresso il mercato di Hong Kong (-1,53%); leggermente positivo Seul (+0,28%). In frazionale progresso Mumbai (+0,49%); pressoché invariato Sydney (-0,17%).

Seduta sostanzialmente invariata per l’, che tratta con un moderato -0,12%. Sostanzialmente invariata la seduta per l’, che scambia sui valori della vigilia. La giornata del 14 settembre si presenta piatta per l’, che mostra un esiguo +0,05%.

Il rendimento dell’ tratta 0,04%, mentre il rendimento del è pari 2,89%.


Fonte: http://news.teleborsa.it/NewsFeed.ashx


Tagcloud:

Giappone, indice servizi luglio -0,6% su mese

OPA Cerved, i risultati definitivi: Castor Bidco all'80%